Come illuminare il bagno con le soluzioni migliori

Ti stai chiedendo come illuminare il bagno nel modo giusto? I nostri consigli ti guideranno nella scelta delle lampade più adatte per valorizzare questo ambiente. Innanzitutto, prendi in considerazione diversi tipi di illuminazione: una luce generale e diffusa per illuminare tutta la stanza e una più funzionale vicino al lavabo e sopra lo specchio per facilitarti nei gesti quotidiani. Altri aspetti importanti da non sottovalutare sono l’umidità e i cambi di temperatura che rischiano di rovinare le lampade installate in bagno. Come orientarsi? Optando per dei prodotti con il grado di protezione adeguato segnalato dalla sigla IP seguita da due cifre. Ad esempio, per le zone sottoposte a spruzzi d’acqua si dovrà considerare un indice IP44 che assicura la capacità di protezione e resistenza della lampada, mentre per il soffitto un indice IP20 è più che sufficiente.

 

Comprese queste linee guida essenziali, non ci resta che consigliarti le soluzioni migliori per illuminare il bagno e renderlo un ambiente piacevole e allo stesso tempo moderno.

 

1. Lampade da soffitto per l'illuminazione generale su tutta la stanza

 

Per portare una luce diffusa in tutto il bagno consigliamo di utilizzare le plafoniere e i faretti ad incasso. Tra le proposte del brand Ai Lati, troviamo Minibis, una lampada da soffitto minimal con fonte luminosa a LED che non solo illumina ma porta un tocco in più all’arredamento del bagno. Un’altra opzione interessante firmata Linea Light è Spotty, una plafoniera che unisce praticità e flessibilità creando diversi effetti luminosi grazie ai quattro spot direzionabili.

 

Per chi preferisce i faretti ad incasso proponiamo due articoli del brand Ideal Lux: Basic Accent e Basic Wide. Grazie al grado di protezione IP44, possono essere installati anche sopra la doccia non temendo quindi umidità e acqua. Ci piacciono perché sono versatili e rappresentano la scelta ideale per ottenere una luce estesa a tutto lo spazio.

 

2. Lampade da parete per l'illuminazione funzionale su alcuni punti focali

 

Una volta definita l’illuminazione generale, ci si può focalizzare sulla luce funzionale da posizionare in alcuni punti del bagno. Vicino al lavabo consigliamo di scegliere delle applique che accompagnano con semplicità le azioni effettuate ogni giorno. Due esempi? Lorient di Ai Lati e Omega di Leds C4. Linee essenziali che si adattano perfettamente ad un ambiente dallo stile moderno e sembrano disegnate ad hoc per questo ruolo.

 

Passiamo ora allo specchio che merita un capitolo a parte. I brand d’illuminazione sono attenti alle necessità personali e hanno compreso quanto una luce appropriata in questa zona sia fondamentale all’interno dei bagni di abitazioni private o di hotel. Tra le varie proposte sul mercato, abbiamo selezionato le migliori lampade da parete da collocare sopra lo specchio, come Privè di Ideal Lux e Straight di Linea Light. La prima soluzione ha uno stile e un carattere che la rendono immediatamente riconoscibile, mentre la seconda è adatta a chi vuole illuminare con eleganza e preferisce forme più minimal.

 

Segui la nostra guida per illuminare il bagno con le lampade giuste e vedrai come ogni gesto quotidiano diventerà più facile e immediato!

Ti ricordiamo, inoltre, che tutte le lampade Ideal Lux sono in promozione! Usa il coupon IDEAL10 e approfitta del 10% di sconto che ti riserva Progetti in Luce!


Hai inventiva ma vorresti una mano dal nostro staff per avere consigli tecnici? Ti affianchiamo noi con la nostra esperienza nel settore. Tu non devi fare altro che contattarci e dirci le tue esigenze, al resto pensiamo noi!

Contattaci per una consulenza

-10% su tutto il catalogo
IDEAL LUX

clicca qui