Trend illuminazione 2019: l'arancione diventa protagonista

Il nuovo anno si avvicina e si respira nell’aria voglia di cambiamento, anche nell’interior design. I trend 2019 ci portano alla scoperta di nuovi cromatismi e per non farci cogliere alla sprovvista scopriamo come arredare la nostra casa seguendo queste tendenze. Il colore entra in scena con stile e si applica agli oggetti d’arredamento creando un effetto inaspettato e coinvolgente. Tra le nuances più apprezzate per il 2019 troviamo l’arancione, una tonalità dal carattere deciso, in grado di rallegrare ogni ambiente. Dedicata agli ottimisti per natura, questa sfumatura esprime il meglio di sé quando viene associata a carte da parati tinteggiate di verde Night Watch o di blu Navy, inserendosi armoniosamente nel contesto abitativo per un match perfetto. Grazie alla sua versatilità, si combina anche a mobili vintage e a tutte le sfumature del grigio e del beige, conferendo un tocco di colore che colpisce al primo sguardo. Il brand TOSCOT, fondato dal designer inglese Colin Patrick, ha reso protagonista l’arancione nei suoi modelli d’illuminazione, pezzi realizzati a mano seguendo la tradizione toscana del calco a mano con terracotta. Prodotti che narrano una storia e mostrano come l’incontro di artigianalità e design porti a un risultato unico nel suo genere.

1- Applique di design per ogni ambiente


La prima lampada che incontriamo è d’ispirazione industriale anni ‘60. Il nome eloquente Traffic rimanda all’inglese “traffic lights”, ricordando proprio il semaforo nell’effetto visivo creato dalle luci. Plafoniera realizzata in ceramica bianca colata, viene poi verniciata a smalto con doppia cottura a oltre 1000 gradi in diversi colori, tra cui l’arancione come nella versione che ti proponiamo qui a fianco. Disponibile anche a 1 luce e 2 luci oppure nella variante a sospensione 4 luci e 6 luci. Qualsiasi sia la tua scelta, Traffic è un elemento d’arredo versatile a cui non puoi rinunciare nel 2019.


Scopri Traffic >>

2- Sospensione colorata per la zona living


A passo di danza arriva Swing, una lampada a sospensione che “dondola” e che ricorda il celebre ballo nato in America negli anni ’30. Si tratta di una lanterna montata a sistema su un cavo d’acciaio con un manico che le permette questo movimento ondulatorio. I diversi colori con cui è realizzata permettono di creare interessanti giochi di luce sia nella zona giorno di abitazioni private sia nelle sale di locali pubblici. La variante in arancione è dedicata a chi sceglie ottimismo e vivacità e vuole portare tocchi di colore in contesti minimal. Grazie al suo grado di protezione IP55 si può applicare anche all’esterno. Il design unico di questa lampada si adatta anche alla versione da parete, un vero e proprio must have.


Scopri Swing >>

3- Lampadario per illuminare grandi ambienti


Non passa inosservata Notorius, lampada d’impatto in terracotta che s’inserisce alla perfezione nei grandi ambienti. Diverse forme per differenti personalità che vogliono sperimentare nell’illuminazione. L’esterno è disponibile nelle tonalità gesso, naturale e piombo mentre l’interno assume sfumature cromatiche più accese come l’imperdibile coral orange. Il risultato? Un’atmosfera avvolgente e un design da veri esperti di arredamento.


Scopri Notorius >>

 

Lampade dallo stile industriale e vintage che si tingono di arancione, nuance contemporanea da applicare con fantasia nel proprio arredamento.

Se vuoi dei consigli su come declinare al meglio questa tonalità nell’arredamento della tua casa o del tuo locale ti possiamo aiutare noi.

Contattaci per una consulenza

-10% su tutto il catalogo
IDEAL LUX

clicca qui